Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi. 
                CICLO del 
COMMISSARIO ANTONIO MARIANI
Ordine di pubblicazione dei romanzi.
Tutti sono disponibili in formato digitale su tutti gli store.
I cartacei dei romanzi pubblicati per primi sono difficili da trovare, ma siamo in attesa di ulteriori ristampe.

 
  • Morte a domicilio, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2002
  • Il dubbio, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2004
  • La segreta causa, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2005
  • Il cartomante di via Venti, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2005
  • Giorni contati, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2006
  • Mariani. Il caso cuorenero, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2006
  • Io so. L'enigma di Mariani, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2007
  • Primo, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2008
  • Ultima chiamata per Mariani, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2009
  • Mariani e il caso irrisolto, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2010
  • Recita per Mariani, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2011
  • Celtique. Mariani il passato ritorna, Genova, Fratelli Frilli Editori
  • Mariani allo specchio, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2013
  • Mariani e le mezze verità, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2014
  • Mariani e le porte chiuse, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2015
  • Testimone. Sette indagini per Antonio Mariani, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2016
  • Mariani e il peso della colpa, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2016
  • Mare d'inverno, racconto scritto per l'antologia Una finestra sul noir, dedicata a Marco Frilli, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2017
  • Mariani e la cagna, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2017
  • Mariani e le parole taciute, Genova, Fratelli Frilli Editori, 2018
Seguendo l'ordine di pubblicazione è possibile cogliere l'evoluzione della scrittura, ma i romanzi possono essere letti anche in un altro ordine. Ogni romanzo è autoconclusivo come giallo-noir, alla fine si scopre il colpevole, il movente e le modalità degli omicidi, ma la vicenda personale e famigliare del protagonista è il fil rouge del ciclo. Consiglio quindi, per seguirla al meglio, di leggere in quest'ordine:
  • Testimone, 1° racconto della raccolta Testimone
  •  Primo 
  • In croce, 2° racconto della raccolta Testimone
  • Morte a domicilio
  • Aspetto, 3° racconto della raccolta Testimone
  • Il dubbio
  • La segreta causa
  • Il cartomante di via Venti
  • Mare d'inverno, racconto di Una finestra sul noir
  • Giorni contati
  • Sangue del mio sangue, 4° racconto della raccolta Testimone (finalista del premio Solinas 2005 per sceneggiatura cinematografica)
  • Rolfo, 5° racconto della raccolta Testimone (si citano fatti accaduti fra Il dubbio e La segreta causa)
  • Il caso cuorenero
  • Io so
  • Ultima chiamata per Mariani
  • Mariani e il caso irrisolto
  • Recita per Mariani
  • In collina, 6° racconto della raccolta Testimone
  • Celtique
  • L'uomo dei capperi, 7° racconto della raccolta Testimone
  • Mariani allo specchio
  • Mariani e le mezze verità
  • Mariani e le porte chiuse
  • Mariani e il peso della colpa
  • Mariani e la cagna
  • Mariani e le parole taciute
 


 

Quando ho scritto Morte a domicilio, con protagonista il commissario Antonio Mariani (e la moglie, Francesca Lucas), non prevedevo che desse inizio ad una serie.

Ogni romanzo è una storia completa, ma leggendoli nell'ordine corretto si coglie anche l'evoluzione del personaggio e del suo rapporto famigliare.



 
Nel 2004 Morte a domicilio è stato oggetto della tesi di laurea in italiano di Mademoiselle Grasselli Jessica, con titolo "Traduction de Morte a domicilio de Maria Masella et etude de la forme pronominale en italien et en français".





La Goldmann Verlag ha pubblicato
Morte a domic
ilio (febbraio 2009, con il titolo "Blumen für die Toten") e Il dubbio (dicembre 2009, con il titolo "Wer sich ein Bildnis macht").




Un momento molto emozionante? La presentazione alla Biblioteca Berio di Genova della versione in Braille del mio "Morte a domicilio".


DUE RACCONTI MOLTO IMPORTANTI

ASPETTO

La descrizione delle vasche in Morte a domicilio aveva incuriosito molti lettori. Dove le avevo viste? In un paese delle valli di Cuneo. Sullo slancio dei chiarimenti per i lettori ho scritto Aspetto, ambientato fra quei monti.



ROLFO

IN QUESTA RACCOLTA IL RACCONTO FONDAMENTALE
PER LA CORRETTA COLLOCAZIONE TEMPORALE
DEL CICLO MARIANI




 

Quando ho deciso di scrivere Primo, (dopo Io so e prima di Ultima chiamata), ho dovuto rileggermi con cura tutti i romanzi della serie per non rischiare qualche incoerenza.

Ho dovuto decidere l'età iniziale di Antonio e dopo quanti anni si sarebbero svolti gli eventi narrati in Morte a domicilio.

Tutto questo gran lavoro mi ha fatto nascere la voglia di scrivere la storia di un'indagine che si intrecciasse nei romanzi precedenti: è nato Mariani e il caso irrisolto.

Ho dovuto ricostruire non soltanto la sequenza dei romanzi ma decidere quanti anni o mesi passavano fra due consecutivi.

Ma, soprattutto ho dovuto fare i conti con Rolfo, l'unica storia Mariani in cui c'è l'indicazione precisa dell'anno in cui si svolge: due anni dopo il G8. E durante il G8, nel 2001, Fran è incinta del secondo figlio.

Quindi Il dubbio (Fran resta incinta) è del febbraio 2001 e La segreta causa (Fran è già "grossa") è dell'estate del 2001.

Tutti gli altri vengono di conseguenza: Morte a domicilio nella primavera del 2000, Il cartomante nell'autunno del 2002, Giorni contati poco prima del Natale del 2002, Mariani e il caso cuore nero alla fine del gennaio 2003, Io so ai primi di marzo del 2003, Ultima chiamata all'inizio dell'estate 2003, Mariani e il caso irrisolto alla fine dell'estate del 2003.
Recita per Mariani si svolge nella primavera successiva (2004).

E Aspetto si svolge nell'estate del 2000.

Ora una domanda ai lettori appassionati di Mariani e C: in uno dei romanzi del ciclo Mariani c'è un errore temporale. In quale? E di quale errore si tratta? Ho fornito indizi.

 

 

 
 

 




  
 
  Site Map